06 99929520 - 06 64019391
L'idea e il
concept

Il committente ci ha contattato a lavori già in corso. Non contento del risultato che stava ottenendo, voleva una soluzione che non stravolgesse eccessivamente quanto già realizzato, in particolare che non toccasse bagni e cucina. Lo Studio AYD si è messo subito a lavoro, concentrandosi sulla zona giorno, proponendo l'abbattimento di pochi tramezzi del corridoio. Una superficie inclinata, obliqua, spinge lo sguardo del visitatore lungo il corridoio, invitandolo ad entrare ed a percorrerlo. Nel contempo, si è cercato di uniformare il design con un elemento guida che ritroviamo su tutta la zona giorno: le superfici in oro. Queste partono dall'ingresso come mensola, per salire poi, senza soluzione di continuità verso il soffitto, creando un controsoffitto che difinisce chiramente la zona ingresso e la zona soggiorno; in corrispondenza della finestra la superficie scende verticalmente a pavimento creando la veletta che nasconde la tenda. Le stesse superfici dorate le troviamo poi sulla parete della televisione dove, sempre con un sali e scendi creano un gioco di piani, basi e recessi per ospitare il biocamino e un mobile in legno. Per dare spazio alla zona pranzo ed accogliere un tavolo per almeno 6 persone, è stata arretrata una parte della tramezzatura di separazione con la cucina (cucina molto grande ed abitabile); la superficie è stata poi rivestita con carta da parati al fine di caratterizzarla rispetto al contesto. Il tutto studiato sulla base della dottrina del Feng Shui, al fine di arrivare all'equilibrio di tutte le energie.

#
Lo sviluppo
in pianta

La pianta mostra chiaramente l'intervento ridotto alla sola zona giorno. Rispetto all'ante operam, dove il corridoio ha un andamento a zig zag, il post operam risolve questa problematica ricucendo il tutto con una superfice obliqua; non vengono quasi assolutamente toccati gli ambienti già completati. La distribuzione degli arredi nella zona giorno si snoda lungo le linee dei percorsi e delle forze che entrano dall'esterno, lasciando quest'ultime libere di fluire nello spazio, senza ostacolarle, creando così l'armonia e l'equilibrio ricercato. Per aumentare l'apporto di luce alla zona giorno è stata pensata una porta in vetro di comunicazione tra la cucina e la zona pranzo.

#
Foto e particolari
Ti è piaciuto il progetto - condividilo con i tuoi amici
Contattaci per informazioni e richiedere un preventivo
Sopralluogo gratuito